Chat with us, powered by LiveChat

Hai mai pensato di voler un profumo tutto tuo? Un profumo che sia fatto su misura apposta per te, magari per accompagnare un momento unico e speciale? Bene, questo è esattamente quello che pensano alcuni clienti, questa è profumeria personalizzata!

Personalizzazione: un trend?

La personalizzazione, come in molti altri settori, anche nella profumeria sta prendendo sempre più piede. Sebbene questa richieda budget più elevati rispetto a quella dei prodotti commerciali, può fornire un rafforzamento della propria immagine indipendentemente che si tratti di un’impresa o di un privato.

L’incremento della profumeria personalizzata è dovuto, quindi, al fatto che ognuno voglia rappresentare sé stesso come non omologato agli altri, ma come unico ed inimitabile ed attraverso il proprio profumo raccontare di sé.

Quindi cosa si intende allora per profumeria personalizzata?

La profumeria personalizzata

La Profumeria personalizzata può avere molteplici significati.
Ogni prodotto, da quelli in gomma o in plastica, ai detergenti per la persona, passando per i detersivi per indumenti e per la casa fino ad arrivare alle eau de parfum da indossare, tutti sono accomunati da un profumo. Questo “odore” serve per attirarci, per rendere il prodotto appetibile e per donare al consumatore il plus fondamentale.
Di vitale importanza, quindi, è che la scelta della fragranza sia corretta per quel prodotto, quel target e quel mercato.
E cosa significa?
Vuol dire che il profumo deve essere formulato con le giuste materie prime, che rendano il prodotto perfetto per il suo posizionamento, sia come qualità e tipologia che come prezzo.
Il profumiere deve considerare molto attentamente la richiesta del cliente da ogni angolazione, studiando la giusta formula come materie prime, legislazione e prezzo.

Claudia Scattolini, Docente presso la Scuola di Profumeria

Quindi, nel caso di un’impresa, il profumiere dovrà considerare vari aspetti tra cui anche la storia dell’impresa e la sua identità che attraverso il profumo personalizzato può renderla unica… e nel caso di un privato?

La profumeria personalizzata per privati

Un discorso diverso è invece la formulazione di una eau de parfum esclusiva e personalizzata per un privato. In questo caso si tratta di un’esperienza dal target altissimo, in cui il consumatore è un appassionato oppure solo molto abbiente in cerca di una nuova esperienza e di un prodotto “hard to find”, solo suo, che nessuno possa avere uguale, invidiabile.

Dal punto di vista del profumiere è un lavoro diverso e difficile: significa trasformare l’animo della persona in un profumo: quel profumo rappresenta ciò che la persona vuole che il mondo senta di sé, rispecchia come vuole farsi sentire dagli altri.

Claudia Scattolini, Docente presso la Scuola di Profumeria

La personalizzazione entra a far parte di quella unicità ed esclusività ricercata da quei target di altissima fascia sia per uso quotidiano, che per eventi. Il profumo, visto sotto questo aspetto, si configura come un prodotto di élite, come un’unica e personalissima estensione di sé in forma olfattiva, il modo migliore per non passare inosservati, ma con artistica eleganza.

Scopri di più sul mondo della profumeria

Ti interessa il mondo della profumeria e vorresti diventare un professionista del settore?

Scopri il nostro corso “Dalle materie prime alle fragranze” cliccando sul pulsante qui sotto!