Chat with us, powered by LiveChat

Ecco le regole dei corsi di aggiornamento per Assistente Studio Odontoiatrico contenute nelle deliberazioni regionale di recepimento del D.P.C.M. 9 febbraio 2018 del Piemonte

Aggiornamento per la qualifica aggiornamento continuo

Per coloro che conseguono l’attestato di qualifica ASO e per i lavoratori esentati di cui al precedente punto 12. è previsto l’obbligo di frequenza di eventi formativi di aggiornamento della durata di almeno 10 ore all’anno. I soggetti formatori abilitati ad erogare l’aggiornamento sono agenzie formative accreditate ad erogare corsi di formazione o associazioni di categoria specifica, di datori di lavoro o di lavoratori

L’aggiornamento può essere ottemperato anche per mezzo della partecipazione a convegni e seminari a condizione che essi trattino di contenuti specifici dell’attività dell’assistente di studio odontoiatrico. NON E’ NECESSARIO COMUNICARE L’INIZIO DEL CORSO NE’ RICHIEDERE ALLA REGINE PIEMONTE L’AUTORIZZAZIONE PER REALIZZAR E IL CORSO DI AGGIORNAMENTO.i soggetti formatori devono garantire la tranciabilità dell’aggiornamento effettuato attraverso la conservazione della registrazione e firma di presenza delle ore effettuate da ogni partecipante per il quinquennio successivo

L’aggiornamento è consentito in modalità e-learning al massimo per il 70% delle ore.

Al termine del corso il soggetto formatore rilascia un attestato di frequenza e profitto proprio, senza i loghi della Regione, in cui vengono citati i seguenti estremi “Aggiornamento Assistente di Studio Odontoiatrico, ai sensi dell’art.2, comma 2, del DPCM del 9 febbraio 2018 pubblicato in G.U. n. 80 del 6 aprile 2018 Individuazione del profilo professionale dell’Assistente di studio odontoiatrico”.

Sei interessato ai corsi di aggiornamento online per il Piemonte? Scopri i nostri corsi: puoi scegliere come comporre il tuo percorso formativo di 10 ore ed ottenere uno sconto del 30%