Chat with us, powered by LiveChat

Corso di aggiornamento ASO: preparazione e gestione kit diga

Vediamo nel dettaglio i contenuti principali del corso di aggiornamento per ASO “Preparazione e gestione del kit della diga e assistenza nel posizionamento“. 

La diga in odontoiatria: di cosa si tratta?

La diga di gomma è uno strumento fondamentale e insostituibile per l’odontoiatra; è utilizzata principalmente in conservativa ed endodonzia, ma anche in protesi fissa.

La diga fu inventata per creare una barriera tra l’area operativa e il resto della bocca del paziente, per escludere l’interferenza della lingua, guance e labbra e per proteggere le prime vie respiratorie dall’ingestione di sostanze o corpi estranei.

Inoltre, questa stessa barriera, protegge anche gli operatori contro le infezioni crociate.

I vantaggi nell’utilizzo della diga in odontoiatria 

Vi sono una serie di motivi che hanno determinato l’imposizione della diga nel mondo odontoiatrico, vediamone alcuni: 

  • Il foglio di diga è impermeabile: la superficie di lavoro risulta facile da asciugare; 
  • Il contenimento dell’umidità ambientale consente un maggior rispetto delle caratteristiche chimico-fisiche dei materiali utilizzati nel trattamento; 
  • I tessuti del paziente rimangono isolati e protetti durante la terapia e non possono invadere il campo operatorio; 
  • La diga costituisce un grande vantaggio in termini di visibilità del campo operatorio per
    l’operatore e l’assistente e ben contrasta illuminazione della zona da trattare.

 

 

I componenti del kit della diga in odontoiatria

Schematicamente il sistema della diga prevede l’impiego di una componente monouso,
ovvero il foglio di diga, un foglio elastico che separa tutto il resto del cavo orale dalla zona
di interesse e che viene stabilizzato ed adattato di volta in volta con alcune componenti sterilizzabili o altri ausili che permettono di avere una visione ottimale di una singola area d’interesse delle arcate dentarie. 

Tra le componenti sterilizzabili abbiamo: 

  • Gli uncini
  • La pinza porta uncini
  • Pinza foradiga
  • Archetto tendidiga
  • Spatola di Heidemann

Nella pratica clinica, come in ogni fase clinica dell’assistenza, l’ASO deve essere perfettamente coordinato con l’operatore.

Ancora prima della coordinazione dei movimenti, che si acquisisce con la pratica e la crescita dell’affiatamento tra ASO ed Odontoiatra, occorre una coordinazione nella preparazione mentale della diga, che passa attraverso la conoscenza dei mezzi a disposizione.

Vuoi sapere di più? Guarda il trailer del corso!

Guarda il trailer del corso “Preparazione e gestione kit diga“.

Per sapere di più sul corso di aggiornamento dedicato alla preparazione e gestione del kit diga clicca sul pulsante qui sotto.