Medicina del sonno

L’odontoiatra ha un ruolo chiave nel trattamento delle patologie del sonno quali insonnia, narcolessia, sonnambulismo, bruxismo, apenee così come riconosciuto dalla Linee guida nazionali per la prevenzione ed il trattamento della Sindrome da apnee ostruttive del sonno (OSAS).
Siccome il paziente affetto dai disturbi del sonno non si rivolge in prima battuta al dentista, deve essere il professionista a proporre i rimedi efficaci grazie ad una formazione specifica sulla corretta gestione delle patologie.

Visualizzazione del risultato singolo