Aggiornamenti di oculistica per il farmacista

Aggiornamenti di oculistica per il farmacista

80,00 + IVA

Corso FAD realizzato ed erogato da Tecniche Nuove Spa (non eroga crediti ECM).

Conoscere e saper valutare i sintomi più importanti di alcune frequenti problematiche sanitarie di pertinenza oculistica. Fornire le basi fisiopatologiche delle comuni patologie di pertinenza oculistica, infettive e non, come quelle che causano l’occhio rosso e quelle da corpo estraneo, fino alla correzione iniziale del deficit visivo legato alla presbiopia ed alla possibilità di integrazione nutrizionale per rallentare l’evoluzione di alcune affezioni oculistiche correlate a patologie croniche ed all’invecchiamento.

 

COD: TN_9U817 Categoria: Tag:

PROGRAMMA

» MODULO DIDATTICO 1

PICCOLE PATOLOGIE DELL’OCCHIO

In questo modulo vengono trattate le basi fisiopatologiche inerenti le comuni patologie di pertinenza oculistica come quelle da corpo estraneo e di tipo professionale, quelle infettive e l’occhio rosso.
La trattazione è orientata a fornire al farmacista territoriale utili indicazioni per permettere eventualmente la gestione della problematica sanitaria in atto a livello domiciliare oppure indirizzare il paziente ai servizi di medicina generale, medicina specialistica oppure direttamente a struttura ospedaliera.

» MODULO DIDATTICO 2

DEFICIT VISIVI NELLA POPOLAZIONE GENERALE, DISTURBI ASTENOPICI ED EMICRANIA OFTALMICA

In questo modulo vengono trattate le basi fisiopatologiche inerenti i deficit visivi nella popolazione generale in funzione delle fasce di età, della correlazione ad altra patologia in atto ed allo stile di vita del paziente con riferimento alla mancata correzione dell’errore refrattivo che porta all’insorgenza di disturbi astenopici.
Particolare attenzione verrà posta alla correzione della presbiopia grazie anche all’intervento del farmacista territoriale. Verrà inoltre fatto cenno all’emicrania oftalmica, solitamente conosciuta come “aura”.

» MODULO DIDATTICO 3

OCCHIO SECCO, GLAUCOMA E NEVRALGIA DEL TRIGEMINO

Oltre alla classificazione e alla valutazione delle possibilità di intervento del farmacista territoriale in caso di pazienti affetti da occhio secco e Sindrome di Sjogren.
In merito, vengono analizzati dettagliatamente i dispositivi utili (lacrime artificiali) a disposizione dello Specialista Oculista, ma anche del Farmacista, per alleviare e possibilmente risolvere la condizione della secchezza oculare.
Non viene trascurata anche la trattazione delle basi terapeutiche della neuropatia ottica glacomatosa. Infine viene trattata una patologia dolorosa e molto diffusa nella popolazione: la nevralgia del Trigemino.

» MODULO DIDATTICO 4

LA LARINGE: CENNI DI FISIO-PATOLOGIA, ORIENTAMENTO DIAGNOSTICO E TARAPIA DELLE PATOLOGIE CORRELATE

La conoscenza delle basi fisiologiche delle patologie serve anche per cercare di prevenire le conseguenze evolutive e subdole dalla retinopatia diabetica alla degenerazione maculare senile, senza sottovalutare gli aspetti relativi alla Farmacovigilanza, appropriata farmaco-utilizzazione e fornendo al farmacista territoriale le indicazioni scientifiche per consigliare una specifica integrazione nutrizionale.

 

N° moduli didattici 4 in formato html e PDF.
Durata 15 ore di studio stimate.
Test di apprendimento Domande a risposta multipla e a doppia randomizzazione alla fine di ogni modulo.
Attestato FAD Si può scaricare e/o stampare dopo aver:

• concluso il percorso formativo;

• superato tutti i test di apprendimento, considerati validi se il 75% delle risposte risulta corretto;

• compilato il questionario di gradimento obbligatorio.

ABSTRACT

Vengono trattate le basi fisiopatologiche inerenti le comuni patologie di pertinenza oculistica come quelle da corpo estraneo e di tipo professionale, quelle infettive e l’occhio rosso.
Vengono trattate le basi fisiopatologiche inerenti i deficit visivi nella popolazione generale in funzione delle fasce di età, della correlazione ad altra patologia in atto ed allo stile di vita del paziente con riferimento alla mancata correzione dell’errore refrattivo che porta all’insorgenza di disturbi astenopici.
Oltre alla classificazione e alla valutazione delle possibilità di intervento del farmacista territoriale in caso di pazienti affetti da occhio secco e Sindrome di Sjogren.
La conoscenza delle basi fisiologiche delle patologie serve anche per cercare di prevenire le conseguenze evolutive e subdole dalla retinopatia diabetica alla degenerazione maculare senile, senza sottovalutare gli aspetti relativi alla Farmacovigilanza, appropriata farmaco-utilizzazione e fornendo al farmacista territoriale le indicazioni scientifiche per consigliare una specifica integrazione nutrizionale.

Dott. Alessandro Bianchi – Medico Chirurgo, Specialista in Oftalmologia, Dirigente Medico di I livello presso la Clinica Oculistica della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia.

Francesco Carlo Gamaleri – armacista territoriale, Corso di Perfezionamento in Farmacovigilanza. Medico Chirurgo, Specialista in Pediatria Preventiva e Puericultura (Esercizio esclusivo della professione medica dal 1991 al 2001; esercizio esclusivo della professione di farmacista dal 2002).

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Aggiornamenti di oculistica per il farmacista”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *